Una nuova rivoluzione industriale è alle porte.

“I consumatori scaricheranno dei prodotti da internet allo stesso modo in cui oggi scaricano la musica, e potranno stamparli a casa o presso un service locale dopo aver modificato il prodotto secondo i loro gusti. Una nuova rivoluzione industriale può essere alle porte” (The Economist, 2011).

[via wefab.it]

1 Comments

  1. massimom

    mi fa piacere vedere una gruppo di milano che propone di costruire un centro per sviluppare progetti tecnici e promuovere la micro imprenditorialità.

    anche qui nella campagna romagnola lo stiamo facendo , vedo che il gruppo di milano usa le maker bot potremmo proporre a loro le nostre wasp che oltre a stampare 3d possono anche fresare.

    per l’economist dovremmo informarlo del nostro progetto di stampare case da 500 euro , siamo forse troppo avanti, ma se non

    ci facciamo conoscere siamo sostanzialmente inesistenti, oggi la comunicazione è la base, dobbiamo dare impulso al progetto, siamo avanti, facciamoci vedere.

Comments are closed.